Calcola il colesterolo LDL:

 

Per calcolare (quando il proprio laboratorio non lo faccia già) il colesterolo LDL si può applicare la formula di Friedwald che è così espressa:

Colesterolo LDL = Colesterolo Totale - (Colesterolo HDL + (trigliceridi / 5))

Questa formula è precisa e facilmente applicabile per conoscere il proprio colesterolo LDL ma non dev'essere applicata se i trigliceridi sono maggiori di 300 mg/dl.

Numerosi studi internazionali “controllati” (cioè in cui sono garantiti come scientifici e controllati sia il metodo che i risultati) dimostrano oramai che:

  • I pazienti diabetici traggono vantaggio dall’abbassamento del colesterolo LDL (colesterolo “dannoso”) forse più dei soggetti non diabetici.

  • La terapia farmacologica per l’abbassamento del colesterolo LDL (colesterolo “dannoso”) è efficace nei soggetti con diabete mellito.

  • L’obiettivo da raggiungere in caso di diabete mellito in cui si sia verificato già un infarto miocardico acuto (IMA) è quello di colesterolo LDL < 100 mg/dl.

  • L’obiettivo da raggiungere in caso di diabete mellito in cui non si sia verificato già un infarto miocardico acuto (IMA) è quello di colesterolo LDL < 130 mg/dl (in caso di colesterolo LDL compreso tra 100 e 130, comunque, mantenere un controllo attento).

  

Inserisci i tuoi dati:


Esito del controllo:


Risultato:
colesterolo LDL
 


Inserisci il
colesterolo totale

 

Inserisci il
colesterolo HDL

 

Inserisci i
trigliceridi



                            

 
 

Ultimo aggiornamento: Luglio 2011

  Per commenti e informazioni: info@globoword.it